Sparatoria Chicago, incriminati due ventenni

Compariranno oggi per la prima volta davanti al giudice i due giovani autori della sparatoria di giovedì scorso in un parco cittadino di Chicago. Sparatoria nella quale rimasero ferite 13 persone tutti di nazionalità nordafricana e tra essi David Howard, un bimbo di solo 3 anni, colpito al volto. Bryon Champ (21) e Kewane Gatewood (20), dovranno rispondere di tre capi d’accusa tra cui tentato omicidio e aggressione aggravata con arma da fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com