Spacciano droga su facebook: condannati 5 ragazzi

Ormai Facebook è diventato un’alcova dove si trova di tutto perfino la droga. Ma c’era d’aspettarselo considerando che non ci sono limiti sui social network tutti possono tutto. E’accaduto, infatti, che un ragazzo minorenne si è sentito male ed è finito in ospedale dopo aver consumato troppo hashish. La madre del minorenne come riportano alcune fonti su internet, si è insospettita e senza perdere tempo è andata immediatamente a vedere il profilo del figlio su Facebook. E’ qui che ha fatto la scoperta dei del suo pargolo, per acquistare la droga. Immediata è stata la segnalazione alle forze dell’ordine che hanno attivato le dovute procedure scoprendo che su Facebook c’è un giro di spaccio attraverso il social network. Cinque ragazzi tra i 16 e i 22 anni sono stati condannati. Sul social network si leggeva la scritta: “Sono in emergenza”,e da qui si capiva che la ‘roba’ era finita e occorreva fare rifornimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com