Sotto scacco clan a Taranto con 50 arresti

TARANTO.  Una cinquantina di persone è stata arrestata oggi dalla Squadra mobile in un’inchiesta della Dda di Lecce che ha sgominato i clan mafiosi D’Oronzo-De Vitis. In carcere è nuovamente finito Nicola De Vitis, in regime di semilibertà dopo aver scontato 18 anni per l’omicidio di Cosima Ceci, la madre dei Modeo, il clan che ha imperversato a Taranto tra la fine degli anni Ottanta e inizio Novanta. Il capo della polizia, Alessandro Pansa, ha telefonato al questore di Taranto per complimentarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com