Sospetti sui titoli di studio di Belsito, indagano i pm

Dubbi sui titoli di studio conseguiti da Belsito. I magistrati che indagano sulle presunte detrazioni dell’ex tesoriere della Lega,  stanno svolgendo una serie di accertamenti per verificare l’attendibilità delle sue referenze. Gli inquirenti stanno infatti conducendo degli approfondimenti sul diploma e sulla laurea conseguiti da Belsito, il quale ha dichiarato di essere un tributarista. A destare la perplessità dei pm, la scoperta del fallimento dell’istituto privato di Frattamaggiore (Napoli) dove Belsito ha affermato di aver conseguito il diploma in Ragioneria. L’istituto risulterebbe infatti già chiuso nel periodo in cui l’ex segretario della Lega dichiata di aver conseguito la maturità.

Molti sono i sospetti anche sulla carriera universitaria di Belsito. In particolare, i pm nutrirebbero dubbi anche sulla sua laurea in Scienze Politiche ottenuta presso l’Università telematica John Kennedy di Milano che offrirebbe corsi online. Di dubbia verità anche le dichiarazioni in merito ai diplomi universitari conseguiti in un’università privata di Tirana da Renzo Bossi e da Pierangelo Moscagiuro (il poliziotto caposcorta di Rosi Mauro) che, sospettano i magistrati, potrebbero essere stati pagati con il denaro della Lega.

Circa Piera Toppi

Riprova

Tetto prezzo gas, no della Germania

Nonostante le aperture delle scorse settimane, la Germania continua a mettersi di traverso sul tetto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com