Sospeso Jeremy Clarkson e Top Gear perde 4 milioni di telespettatori

‘Top Gear’ è la trasmissione tv sulle auto più dissacratoria e quindi la più seguita al mondo: va in onda nell’attuale formato dal 2002 e ogni puntata è vista da 350 milioni di persone, Italia inclusa, in tutto il mondo. O meglio lo era. In Gran Bretagna ha perso 4 milioni di suoi fedelissimi, ovvero l’80% del prime time domenicale sul secondo canale della Bbc,  dopo che la rete ha sospeso il carismatico quando politicamente scorretto conduttore-star, Jeremy Clarkson, e ha annullato le ultime 3 puntate.  Il ‘passo estremo’ dopo che Clarkson è quasi giunto alle mani con il produttore per non aver trovato un pasto caldo al termine di una giornata di lavoro nel North Yorkshire. Episodio denunciato dallo stesso conduttore che ha porto le sue scuse e si è autodefinito “un dinosauro per cui non c’è più spazio nel mondo”. La puntata di Top Gear in onda l’8 marzo su Bbc2  è stata vista da 5,1 milioni di spettatori. Domenica al suo posto è andato uno speciale  sulle ‘Red Arrows’,  le ‘Frecce Tricolori’ britanniche, ri-‘visto’ solo da 1,3 milioni di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com