Sondaggi: sale fiducia in Monti +50%, giù il governo al 37%

In risalita nei sondaggi, la fiducia che gli italiani riservano a Monti. Lo stesso non si può dire per il suo governo, che esce sconfitto nei sondaggi.  Lo rileva la ricerca effettuata  dall’Istituto IPR Marketing, diretto da Antonio Noto, per conto di Repubblica.it. 

Nei mesi estivi dunque il consenso verso il premier avrebbe superato il 50% (52% oggi,+3 rispetto a luglio).

Per il Governo, invece, i risultati sono completamente diversi: l’Esecutivo scende di 3 punti e si colloca a quota 37%, registrando il suo peggior risultato dall’insediamento. Coloro che hanno poca o nessuna fiducia nell’Esecutivo sono il 55%, con un aumento di 4 punti rispetto alla precedente rilevazione.

Dati negativi anche per i ministri. Secondo i sondaggi, infatti, nessun ministro riesce a ottenere la fiducia della maggioranza degli italiani. Al comando con il 50% di fiducia (pur perdendo 3 punti da luglio) si conferma il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, mentre al secondo posto, con il 46% troviamo appaiati il titolare dello Sviluppo e delle Infrastrutture, Corrado Passera, e Andrea Riccardi, ministro per la cooperazione internazionale (quest’ultimo è l’unico, insieme a Clini, che ha fatto registrare un segno positivo nel corso degli ultimi due mesi). Seguono Paola Severino, ministro di Grazia e Giustizia, che con il 45% sconta un calo del 3%, e il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo che mantiene inalterato il suo 43%. In penultima posizione compaiono con il 38% il Ministro dell’Economia Vittorio Grilli (al suo debutto in classifica) e il ministro del Lavoro Elsa Fornero (in calo di due punti).

Chiude la lista invece il ministro dell’Ambiente Corrado Clini che registra però una crescita del 2% arrivando al 37%. Il sondaggio prende in considerazione solo gli otto ministri che hanno un livello di conoscenza tra gli italiani maggiore del 25.  Tali risultato risalgono al 13-14 settembre scorso ed il campione analizzato è di un 1.000 italiani rappresentativo per età, sesso ed area di residenza della popolazione maggiorenne resi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com