Soldi Gheddafi a campagna Sarkozy, fermato Gueant

L’ex ministro francese dell’Interno, Claude Gueant, è stato posto in stato di fermo nel quadro delle indagini sui presunti finanziamenti di Muammar Gheddafi alla campagna presidenziale del 2007 di Nicolas Sarkozy. Guéant, uno dei più stretti collaboratori di Nicolas Sarkozy e uomo di peso del precedente governo neogollista, è stato posto in stato di fermo oggi, intorno alle 6.45 del mattino. In particolare, gli inquirenti stanno interrogando Guéant sulla somma di oltre 500.000 euro versata sul suo conto nel marzo del 2008. L’ex ministro e strettissimo consigliere di Sarkozy ha sempre giustificato quella somma evocando la vendita ad un avvocato di due quadri del pittore olandese Andries van Eertvelt. Gli inquirenti si chiedono se quello studio legale non sia pero’ solo una semplice copertura e se la vendita delle opere d’arte non nasconda invece movimenti di fondi sospetti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com