Sisma: vacanze gratis per i terremotati in Emilia

Sono più di duemila le persone residenti nelle aree dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto che potranno usufruire, se non l’avessero già fatto, di una settimana vacanza gratis donata dal tour operator Meriva in villaggi del sud Italia. “L’iniziativa è stata un successo – spiega l’amministratore del tour operator, Michele Palumbo – anche se speravamo che fosse pubblicizzata maggiormente dagli organi di informazione. Gli ospiti sono rimasti soddisfatti e ci hanno anche inviato delle email per ringraziarci”. All’iniziativa hanno aderito tre strutture in località di mare, nella piana di Metaponto, a Porto Cesareo, e in Calabria ed un villaggio residence a Sestriere. Questi villaggi hanno messo a disposizione gratuitamente, da metà giugno e fino alla fine della stagione, le proprie camere per garantire una settimana di soggiorno alle vittime del terremoto, riducendo ansia, stress e disagi psicologici e aiutandole a dimenticare, almeno per alcuni giorni, la tragedia che le ha colpite. Per poter usufruire dell’iniziativa, bisogna dimostrare di essere residenti nelle zone colpite dal terremoto. I villeggianti avranno gratis il soggiorno in hotel ma dovranno pagare di tasca propria il viaggio e i pasti. Per quanto riguarda l’andamento della stagione estiva, Palumbo è invece deluso: “la domanda degli italiani è molto scarsa e gli affari vanno malissimo in Sardegna, ma soffrono anche Puglia, Calabria e Sicilia. Il sistema turistico italiano non fa promozione all’estero. I Governi sicuramente in questi anni non hanno aiutato ma la colpa di tutto questo è soprattutto di noi imprenditori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com