Siria: lanciati sedici missili in territorio libanese, nessuna vittima

La Siria risponde agli Hezbollah che si battono al fianco delle truppe lealiste. Sedici razzi sono caduti la scorsa notte sul territorio libanese. Esattamente nei pressi della frontiera, senza però provocare vittime tra la popolazione. a darne notizia è l’agenzia libanese “Nna” secondo cui quattro razzi hanno colpito zone disabitate nella regione montagnosa di al Shaara. Gli altri sono caduti vicino ai centri di Al Nasseriya, Al Nabi Shit e Brital, nella valle della Bekaa, bastione delle milizie sciite di Hezbollah. In passato l’Esercito libero siriano (Els) ha ammesso di avere colpito obiettivi di Hezbollah in Libano come rappresaglia. Quasi ogni giorno, in quest’ultima settimana, razzi sono caduti sul Libano. Lunedì una ragazza di 17 anni era rimasta uccisa e due donne ferite nella città di Hermel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com