Siria: Gornalista agenzia Sana ucciso, probabile atto terroristico

Un giornalista dell’agenzia ufficiale siriana Sana, è stato ucciso a casa sua a Jdaidet Artouz, presso Damasco. A renderlo noto è la stessa agenzia e lo conferma l’Osservatorio siriano sui diritti umani. La Sana parla di “gruppo terroristico” in azione contro Abbas, responsabile della cronaca locale, e di una “nuova aggressione contro la stampa nazionale”. Venerdi’ tre reporter di una tv pubblica, al seguito dei governativi, erano stati rapiti dai ribelli poco fuori Damasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com