Siria, Bonino: “No a soluzione militare”

L’emergenza  in Siria non necessita di una soluzione militare, almeno per il momento. Ne è convinta il ministro degli Esteri italiano Emma Bonino, che intervenendo a Londra, ha dichiarato che la via di uscita alla crisi nel Paese debba essere, invece, “politica”.

La titolare della Farnesina ha inoltre aggiunto che  “la situazione in Siria è drammaticamente insopportabile, e  per questo motivo è importante evitare di fare ulteriori danni”. In merito invece alla posizione del Governo italiano, Bonino ha sottolineato  che “sabato e domenica nel seminario convocato dal premier Enrico Letta con tutti i ministri saranno toccati i temi più caldi” anche di politica estera, e “mi auguro che in quella sede si consolidi una linea unitaria del governo italiano”. “Spero – ha aggiunto Bonino – che la posizione sia omogenea anche a livello di Europa: stiamo infatti vivendo lo stesso dibattito che c’é stato in passato con Sarajevo e la Bosnia, e mi auguro che l’Europa abbia imparato la lezione e parli con una voce sola”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com