Siria, Bonino conferma: “Quirico è vivo”

Domenico Quirico è vivo. A riaccendere la speranza nella famiglia del giornalista de La Stampa  scomparso in Siria il 9 aprile scorso, è il ministro Emma Bonino,  intervistata da Radio 24. “Possiamo confermare” che l’inviato della Stampa, scomparso in Siria il 9 aprile scorso, è ancora in vita, e ne “abbiamo informato i familiari”, ha sottolineato la titolare della Farnesina. “Continuano tutte le ricerche con i canali diplomatici ufficiali, i servizi e i contatti con i vari gruppi” attivi nel Paese, ha assicurato la titolare della Farnesina.

Ed in merito alla possibilità che il governo italiano fornisca ancora armi ai ribelli siriani, Bonino ribadisce la sua contrarietà:  “Non è il caso di far esplodere una vera polveriera” fornendo “ulteriori armi in una regione già piena di armi, in una zona di grande conflitto tra sciiti e sunniti e con implicazioni regionali importanti”.

 Poi un accenno alla situazione dei marò: “le indagini supplementari sul caso dei due fucilieri italiani in corso in India “inizieranno tra poco e a luglio dovrebbe cominciare anche  il processo” alla corte speciale istituita da New Delhi. “Sono convinta, ha aggiunto Bonino,  “che sia stata trovata la strada giusta per una soluzione giusta e rapida”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com