Siria. 42 morti e 84 feriti, bilancio di attentato kamikaze

E’ di 42 morti e 84 feriti il bilancio dell’attentato avvenuto ieri sera in una moschea nel centro di Damasco. Tra le vittime anche l’imam Muhammed Said al-Buti. Il kamikaze si è fatto esplodere all’interno della moschea ‘al-Iman’, nel quartiere di al-Mazra’ah, dove si trova tra l’altro la sede del partito Baath al potere. La tv di stato  ‘Sana’ ha confermato che il kamikaze, si è fatto esplodere mentre al-Buti stava recitando un’omelia. Dopo la morte dell’imam, sono state interrotte tutte le programmazioni televisive per trasmettere alcuni versetti del Corano in onore del religioso. Il governo ha proclamato per la giornata di domani lutto nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com