Sindaco di Olimpia: “Il museo ha bisogno di più sicurezza”

Efthimios Kotzas sindaco di Olimpia,  fa una protesta ed un appello dicendo “Bisogna rafforzare le misure di sicurezza in un museo che pieno di tesori senza prezzo ed ora un pezzo della storia globale è andata persa in mano ai ladri”. Il museo oggi è stato rapinato anche per la mancanza di un numero sufficiente di addetti alla sicurezza dopo i tagli alla spesa pubblica imposti dalle misure di austerity. Il colpo di oggi al museo che sorge accanto al luogo dove, ai tempi della Grecia antica, sono nate le Olimpiadi – e dove già fervono i preparativi per la cerimonia della partenza il 10 maggio prossimo della fiaccola olimpica alla volta di Londra – è stato così clamoroso che il ministro della Cultura, Pavlos Geroulanos, ha presentato le dimissioni, anche se non si sa ancora se Lucas Papademos le abbia accettate. Quella di oggi è la seconda rapina in un museo greco negli ultimi mesi: lo scorso gennaio era stata colpita la Galleria Nazionale di Atene dove erano stati rubati un quadro di Pablo Picasso ed uno di Piet Mondrian. Secondo gli esperti oggi sono stati rubati tra i 60 e i 70 artefatti di bronzo e di creta di valore inesistimabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com