Silea. Morta anziana 81enne sfollata, non ha retto choc

Una donna di 81 anni malata di Alzheimer, le cui generalità non sono state rese note è morta la notte scorsa a Silea (Tv), cittadina colpita dall’alluvione. Come riporta “ La Tiburtina di Treviso”, la donna era stata salvata dai vigili del fuoco nella sua casa allagata. La polemica, è scoppiata dopo che si è appreso che la donna è stata respinta dall’ospedale Cà Foncello e trasferita alla casa di riposo di Silea.   Le condizioni già delicate dell’anziana sono peggiorate nella notte quando dopo tre crisi respiratorie, l’81enne è spirata in ambulanza nel tentativo di salvarla.

Le cittadine di La Marca, e Silea in particolare, sono state messe in ginocchio martedì scorso dall’esondazione del Melma, del Meschio e del Cervada. Proprio a Silea numerose famiglie sono state sfollate e anche molti negozi hanno subito danni ingenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com