SIFUS CONFALI. VOUCHER FINO A 10.000 EURO DEL GOVERNO MELONI. PER IL SEGRETARIO GROSSO IL PROVVEDIMENTO VA RITIRATO

SIFUS CONFALI. IL GOVERNO MELONI, INTRODUCENDO I VOUCHER FINO A 10.000 EURO, HA SFERRATO UN ATTACCO SENZA PRECEDENTI AL SETTORE DEI BRACCIANTI AGRICOLI. GROSSO: “IL PROVVEDIMENTO VA RITIRATO”

“L’ introduzione dei voucher fino a 10.000 euro in agricoltura da parte del Governo Meloni rappresenta un attacco significativo contro i 900.000 braccianti agricoli italiani”. Lo sostiene Maurizio Grosso, Segretario Generale SIFUS CONFALI il quale aggiunge: “Con questo provvedimento i ‘padroncini’ dei campi, anche nella sostanza, saranno giustificati nel non contrattualizzare i rapporti di lavoro fino al raggiungimento di 10.000 euro di giornate lavorative complessive e, pertanto, potranno risparmiare in termini di contributi previdenziali, di salari, di rispetto dei diritti del CCNL, di vertenze, ecc., poiché il bracciante agricolo verrà ridotto, anche sul piano psicologico, a recitare un ruolo ancora più subalterno ma in maniera legalizzata.

Nei prossimi giorni – annuncia Maurizio Grosso – proveremo a far ritirare il provvedimento in questione ed, in caso contrario, a contrastarlo attraverso il Parlamento e, se necessario, con i lavoratori nelle piazze”.

Circa Redazione

Riprova

Superbonus: 1 miliardo crediti bloccati e 3 mila cantieri

Ancora 1 miliardo di crediti bloccati 3 mila cantieri al palo. A fare il punto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com