Sicilia. Stop ai vitalizi per i deputati condannati

L’Assemblea Regionale Siciliana dice no ai vitalizi ai deputati condannati. La proposta, avanzata dal Consiglio di presidenza, è stata approvata dall’Ars. Questa prevede che se un deputato regionale è condannato in via definitiva per “delitti contro la pubblica amministrazione che comportino interdizione dai pubblici uffici ai sensi degli articolo 28 e 29 del codice penale” non percepirà per il periodo in questione il vitalizio che sarà sospeso.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com