Si torna all’Off/Off con una stagione ricchissima

Con coraggio e mai perduto entusiasmo l’Off/Off Theatre di via Giulia presenta la nuova e ricca stagione 2021/2022. È il patron Silvano Spada a presentare un cartellone molto nutrito che offre 40 spettacoli di Prosa, una ricca offerta di Eventi, tra cui Teatro Americano, teatro per le scuole, Festival Drag e concerti a ingresso gratuito in collaborazione con il Conservatorio “Santa Cecilia” e ancora incontri, presentazione di libri e mostre.

Moltissimi i nomi di spicco del panorama artistico italiano e moltissime le proposte alternative che tanto fanno amare questo teatro dal pubblico romano e non solo. Presenti in sala in occasione della conferenza di presentazione della stagione: Milena Vukotic, Elena Croce, Roberto Ciufoli, Pino Ammendola, Roberto Alpi, Vladimir Luxuria, Pino Strabioli, Santino Fiorillo, Enrico Lucherini, Alda D’Eusanio, Iaia Forte, Barbara Begala.

Riprende quindi a pieno ritmo la programmazione all’Off/Off Theatre. Come sappiamo quello teatrale è un settore che è stato molto colpito dalla crisi che la pandemia si è portata dietro, ma finalmente si concretizza di nuovo l’incontro idilliaco tra teatro e pubblico. Il pubblico è fondamentale, è la ragione d’essere dello spettacolo, è esso stesso un protagonista o più semplicemente l’altra metà della mela. Ci auguriamo quindi che pubblico e teatro non si perdano più.

A conclusione sono intervenute Lorenza Fruci, Assessora alla Crescita culturale di Roma Capitale, e Sabrina Alfonsi Presidente del I Municipio. Così l’Assessora: “Grazie per l’invito e complimenti per interessano la nostra società, sui quali la politica forse deve impegnarsi di più, quindi è importante che anche la cultura e lo spettacolo facciano la loro parte. Sono felicissima di essere qui perché c’è un’energia incredibile, c’è grandissimo entusiasmo ed è importante che Roma Capitale, le Istituzioni, siano presenti a sostegno di questa ripartenza, una ripartenza un po’ in salita, un po’ difficile, ma proprio per questo è importante che siamo tutti vicini e collaboriamo per superare questa pandemia che ci ha sconvolto le vite.

Voglio ringraziare tutto il mondo dell’arte, della cultura, dello spettacolo perché il senso di responsabilità che l’ha contraddistinto è stato veramente unico, compreso il pubblico che non ha mai fatto polemiche ed è tornato rispettoso delle regole.

Il mondo della cultura, sia per quanto riguarda chi la fa che chi la fruisce, sta facendo con senso di responsabilità la sua parte per far sì che si possa uscire tutti più velocemente dalla pandemia. Per quanto riguarda l’Amministrazione c’è la nostra vicinanza e stiamo ragionando su delle azioni che possano supportare la ripartenza nel miglior modo possibile. Sicuramente stiamo insistendo affinché si possa ritornare a capienza piena nei teatri e nei cinema. Sono felice di essere qui per sostenere il vostro coraggio visto che avete deciso di ripartire indipendentemente dalle limitazioni.”

E Sabrina Alfonsi: “È un teatro che ha rimesso in moto nel nostro territorio cultura ed energia, è un teatro che è stato subito accolto dagli spettatori, pieno in tutti gli spettacoli, in tutte le stagioni. Questo è il grande lavoro che Silvano Spada è riuscito a fare, riscommettendo su delle sale che incominciavano a scomparire. L’apertura di questi spazi è un ritorno alla vita. Abbiamo bisogno della cultura per rielaborare il post-Covid, la cultura e l’arte sono quelle che più di tutti aiutano nella rielaborazione di un mondo nuovo. Abbiamo bisogno di questa rielaborazione, è un messaggio che da qui riparte con forza ed è da questo che dobbiamo ripartire.

Off/Off Theatre

Via Giulia, 19 Roma – 00186 – Tel. 0689239515

biglietteria@off-offtheatre.com | www.off-offtheatre.com

Loredana Margheriti

Circa Redazione

Riprova

L’ottava edizione di Arte e vino: sei cantine nella Maremma dove degustare anche con gli occhi

A Capalbio, comune in provincia di Grosseto in cui sorge dal Giardino dei Tarocchi di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com