Si schianta con tuta alare, morto

AOSTA. Si è lanciato con la tuta alare sulle Alpi svizzere ed è morto dopo essersi schiantato contro una parete rocciosa, 300 metri più in basso. La vittima è un australiano di 26 anni che ieri verso le 17, insieme a un altro compagno, ha iniziato il lancio in caduta libera da un promontorio roccioso posto a una ventina di metri dalla Croix de Fer (2.243 metri), a Trient, nel Canton Vallese. Dopo la partenza però è uscito dalla traiettoria normale deviando sulla sinistra. E’ morto sul colpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com