Sgarbi senza mascherina, Carfagna: ‘Non siamo 629 imbecilli’

‘Onorevole Sgarbi indossi la mascherina, non è che qui ci sono 629 imbecilli e uno intelligente’: così è sbottata la vicepresidente della Camera Mara Carfagna dopo aver ripreso più volte Vittorio Sgarbi che si aggirava in Aula senza mascherina.

Il critico d’arte è stato ripreso una prima volta quando si è avvicinato senza mascherina ai banchi del governo, dove era presente il ministro Luciana Lamorgese.

Dopo un secondo richiamo, Carfagna ha perso la pazienza, minacciando di espellerlo dall’Aula: ‘È una questione di rispetto dei colleghi, infatti sono loro che chiedono il rispetto delle regole’. La vicepresidente ha quindi chiesto l’intervento dei questori per far rispettare le regole a Sgarbi, che alla fine si è adeguato.

Vittorio Sgarbi si era rifiutato di indossare la mascherina anche ieri, durante l’audizione in commissione Istruzione e Cultura del coordinatore del Comitato tecnico-scientifico, Agostino Miozzo. Per questo la seduta era stata temporaneamente sospesa.

Vittorio Sgarbi ha un pessimo rapporto con la mascherina. Il critico d’arte, dopo aver più volte denunciato l’esaltazione della pericolosità del coronavirus, si rifiuta di indossare la mascherina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com