Servizi segreti e superpoteri

Il governo fa slittare per la seconda volta il varo in Consiglio dei ministri delle norme per contrastare la minaccia jihadista. Lo slittamento è dovuto non per la definizione del testo completo,  ma perchè sono sorte alcune incertezze riguardo alle missioni internazionali tra i ministeri interessati, ovvero quello della Difesa, degli Esteri, degli Interni e della Giustizia. Alcune norme andavano aggiunte in extremis a due versioni distinte di decreto legge: una di otto articoli e l’altra di dodici. La più importante di queste norme riguarda l’ampliamento della garanzie funzionali degli 007,  ai quali dare la possibilità di compiere una serie di reati senza essere puniti. In secundis, il via libera a colloqui informativi con i detenuti, ovvero interrogatori condotti dai servizi segreti, uniti  al coordinamento delle indagini antiterrorismo da parte di una nuova procura nazionale da istituirsi presso l’Antimafia. Il ministero della Giustizia ha espresso forti perplessità sulla possibilità di permettere agli uomini dei servizi segreti di interrogare i detenuti. Non è poi semplice estendere le garanzie funzionali degli 007 per decreto. La legge di riforma dell’intelligence, 124 del 2007, consente, fino ad oggi, all’agente sotto copertura di non essere punito se compie il reato di associazione con finalità di terrorismo anche internazionale. E’ un delicatissimo gioco di equilibri fornito sotto copertura da agenti “infiltrati”. Il Viminale vorrebbe ampliare il tutto inserendo altri reati,  che vanno dalla banda armata all’associazione sovversiva, dall’arruolamento con finalità di terrorismo internazionale, all’istigazione ed all’apologia relativa a delitti di terrorismo. In una delle bozze è poi previsto che l’agente segreto sotto copertura possa rispondere con il nome falso anche in caso di procedimento giudiziario a suo carico. E’ un terreno molto scivoloso…

Cocis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com