Serie A, Inter-Chievo 2-0: ora la Champions è più vicina

L’Inter ipoteca la qualificazione alla prossima Champions Leauge. Tre  punti importanti che riportano i nerazzurri al terzo posto che potrebbe essere insidiato solo dall’Atalanta. Ma tranne passi falsi gli uomini di Spalletti devono conquistare solo tre punti nelle prossime due partite per staccare il biglietto per giocare nell’Europa che conta.

Politano e Perisic, con un gol per tempo, abbattono il Chievo e regalano il sorriso a Spalletti. L’Inter parte con il piglio giusto, attacca, cerca di imporre il proprio gioco ma trova un Chievo attento e compatto. I nerazzurri comando il gioco ma non riesco a impensierire seriamente Semper: collezionano solo calci d’angolo. Dagli spalti di San Siro si alzano i primi mugugni che vengono ‘sopiti’ da Politano che da fuori area, al 39’, porta in vantaggio l’Inter.

Il secondo tempo parte in sordina. Ma ecco che Vignato con un destro a giro mette paura ai nerazzurri. Passano pochi secondi ed ecco che Perisic serve Icardi, ma il colpo di testa non trova la porta. L’argentino è spuntato e non riesce a fare la differenza. L’Inter prova a chiudere la partita ma c’è sempre Semper a dire no: prima su Politano e poi su Perisic. Nell’occasione si infortuna l’ex Sassuolo e Spalletti mette dentro Candreva. E poco più tardi il croato colpisce il palo con il destro a giro in contropiede. Al 76’ il Chievo rimane in dieci uomini per l’espulsione di Rigoni, che stende Gagliardini e riceve la seconda ammonizione. Lautaro sostituisce Icardi ed entra Pellissier: standing-ovation di San Siro per l’attaccante a fine carriera. Nel finale Perisic raccoglie il palo di Cedric e chiude il match: finisce 2-0. Tre punti fondamentali per l’Inter che ora può sostanzialmente dirsi quasi sicura di qualificarsi alla prossima Champions.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com