Serie A. Doppietta per Belotti e Berenguer: il Torino vince 4-0 a Brescia

Non inizia bene l’avventura di Fabio Grosso sulla panchina del Brescia. Nel primo anticipo della 12°  giornata di Seria A, Balotelli e compagni perdono al Rigamenti contro il Torino per 4-0. Dopo più di un mese i granata tornano a vincere grazie ad un Belotti ritrovato bomber infallibile. Per le Rondinelle è la sesta sconfitta nelle ultime sette gare che la relegano all’ultimo posto della classifica assieme alla Spal. La squadra di Walter Mazzarri, che non vinceva dal 26 settembre grazie ai tre punti di oggi aggancia il Parma in classifica a 14 punti. La partita inizia con toni bassi ma si sblocca poco dopo il quarto d’ora quando viene assegnato un calcio di rigore al Torino per fallo di mano di Cistana: sul dischetto va Belotti, Joronen intuisce ma la sfera entra in rete. Il Brescia accusa il colpo e non riesce a reagire e subisce il secondo gol, alla mezz’ora, sempre con un calcio di rigore realizzato dal Gallo. Le Rondinelle sprofondano nel baratro e a quattro minuti dalla fine del primo tempo resta anche il 10 per espulsione di Mateju. Il secondo tempo inizia senza Balotelli ma segue il copione del primo tempo: Torino padrone del campo e Brescia che fatica a restare in gara. Le Rondinelle hanno due sussulti per accorciare le distanze ma Sirigu salva prima su Ayè e poi su Spalek. Il portiere del Torino si supera qualche minuto dopo, quando devia in angolo un colpo di testa di Bisoli indirizzato all’angolino. Poi il Torino ritorna padrone del campo e cala il tris con Berenguer che firma il 4-0 e la sua doppietta. Il Toro sorride, per Fabio Grosso l’avventura sulla panchina del Brescia inizia in salita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com