Serie A , crollo del Milan in casa con l’Udinese , Icardi trascina l’Inter

Perica condanna il Milan , Icardi con una doppietta trascina l’Inter a Pescara.
Il Milan di Montella cancella quanto di buono si era intravisto a Napoli nonostante la sconfitta per 4-2 rimediata al San Paolo , i rossoneri appaiono una squadra senza gioco né identità , una squadra che soffre di sbalzi di umori,molto simili a quella dello scorso anno ,che sarebbe già da condannare se non fossimo solo alla terza giornata di campionato, ed incassa la seconda sconfitta di seguito ,l’unica occasione per i rossoneri c’è stata con il neo acquisto discusso e chiacchierato Sosa,l’ex Napoli e Besiktas ha disputato una buona gara condita da una traversa , in una partita comunque da 0-0 nella quale l’Udinese non ha dominato , ma dato sicuramente una sensazione di stabilità maggiore data sicuramente dal lavoro di Beppe Iachini.
L’Inter di De Boer non brilla sul campo del Pescara ma vince trascinata da un super Icardi autore di una doppietta da attaccante vero , prima con una magnifica torsione di testa , e poi dimostrando tutto il killer instinct da bomber approfittando di una minima disattenzione della squadra abruzzese , autrice comunque di una bellissima partita che non è riuscita a concretizzare le tantissime occasioni avute oltre il gol del momentaneo 1-0 di Bahebeck , soprattutto a causa di un monumentale Handanovic che in molteplici occasioni ha evitato una brutta figura per i nerazzurri. Nonostante il feeling ritrovato con il gol da Icardi , di sicuro non può essere questa l’Inter che spera , nei sogni di tifosi e dirigenza , di competere con la Juve per lo scudetto ; il bando di prova sarà nella prossima di campionato , quando la formazione meneghina affronterà i campioni in carica in una sfida che potrebbe già segnare il destino degli uomini di De Boer.
Luigi Viscardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com