Serie A: anticipi 34esima di Campionato

Dopo la tragica scomparsa del giovane calciatore del Livorno Piermario Morosini, il campionato di serie A riparte con la 34esima giornata, la 33esima verrà recuperata mercoledì 25 aprile. L’ultimo turno, quello infrasettimanale dell’11 aprile, non ha cambiato nulla nella sfida scudetto. Alla vittoria del Milan a Verona con il Chievo, ha risposto la Juventus, che ha regolato la Lazio nel big match di giornata. Intanto la Roma sogna la zona Champions dopo aver battuto la diretta avversaria Udinese per 3-1. E’ nuovamente caduto il Napoli, 1-3 al San Paolo con l’Atalanta, raggiunto dall’Inter, vittoriosa contro il Siena. In fondo alla classifica colpo del Lecce che ora sogna la salvezza, rosicchiando punti preziosi a Genoa e Fiorentina.

Chievo – Udinese: le ultime Emergenza finita all’Udinese, che recupera Benatia, Battocchio, Basta, Floro Flores, Ekstrand. Guidolin punisce Domizzi con l’esclusione dalla lista dei convocati: dopo una lite con Armero, il giocatore ha abbandonato l’allenamento senza il permesso del tecnico. Il Chievo ritrova Dramé, Thereau-Paloschi coppia d’attacco in occasione dell’assenza dello squalificato Pellissier.

Chievo (4-3-2-1: Sorrentino; Frey, Andreolli, Acerbi, Dramé; Luciano, Rigoni, Bradley; Cruzado, Thereau; Paloschi

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Coda; Basta, Fernandes, Pazienza, Asamoah, Armero; Torje; Di Natale

Parma – Cagliari: un solo dubbio per Ficcadenti, quello consueto, in attacco, tra Thiago Ribeiro e Ibarbo. Nel Parma ha problemi Biabiany, per il quale si tenta un recupero in extremis. Per il resto, schemi e uomini ormai collaudati, con Jonathan nettamente favorito su Valiani a destra.

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Morrone, Valdes, Galloppa, Gobbi; Floccari,

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Astori, Canini, Agostini; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Thiago Ribeiro, Pinilla.

Catania – Atalanta: due impegni ravvicinati potrebbero consigliare Colantuono a un minimo di turnover a centrocampo con Cazzola al posto di Cigarini. Ballottaggio anche sulla destra tra Bellini e Raimondi. Montella non ha a disposizione Almiron, che sarà sostituito da Seymour. Al rientro Campagnolo, Bellusci, Biagianti e Spolli.

Catania (4-3-3): Kosicky; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Seymour; Gomez, Bergessio, Barrientos

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cazzola, Carmona, Bonaventura; Moralez; Gabbiadini

Napoli – Novara: in casa Napoli si ferma Lavezzi. Il Pocho soffre di un risentimento al retto femorale e, al momento, non è a disposizione per la partita contro il Novara. L’argentino si sottoporrà ad un’ecografia e nella giornata di venerdì saranno valutate le sue condizioni. Recuperano almeno per la panchina Grava e Dzemaili. Tra i piemontesi, Radovanovic ha problemi di pubalgia e partirà dalla panchina. Con Jeda indisponibile, Caracciolo e Mascara coppia d’attacco.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Hamsik;Vargas, Cavani.

Novara (5-3-2): Fontana; Morganella, Lisuzzo, Centurioni, Paci, Gemiti; Pesce, Porcari, Jensen; Mascara, Caracciolo.

Circa redazione

Riprova

Sci, Sofia Goggia vince la Coppa di discesa ed entra nella storia

Sofia Goggia ha potuto brindare e fare festa, ancor prima di sciare. La campionessa olimpica …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com