Sensi regala il primo posto all’Inter: Juve a -2

Terza vittoria consecutiva per l’Inter di Antonio Conte sale a quota 9 punti. A San Siro finisce 1-0 per i nerazzurri contro l’Udinese grazie al colpo di testa di Sensi su assist di Godin. I friulani restano in 10 a partire dal 34′ a causa dell’espulsione di De Paul per uno schiaffo a Candreva. I nerazzurri sono primi in classifica, a +2 sulla Juve.

L’Inter deve ringraziare Stefano Sensi che in questo avvio di campionato si è dimostrato essere l’uomo in più: rete al Lecce, rigore procurato a Cagliari ed ora gol partita contro l’Udinese.  Contro i friulani Conte scende in campo con il 3-4-2-1 con Sensi e Politano alle spalle di Lukaku, mentre Barella fa coppia centralmente con Brozovic. L’avvio è scoppiettante: Politano al 6′ colpisce il palo e il quasi-gol di Sensi al 15′. Ma la palla non entra. L’Udinese si chiude e toglie gli spazi ai nerazzurri. La gara cambia con l’esplusione di De Paul, che al 34′ dà uno schiaffo a Candreva chiudendo nel peggiore dei modi un litigio che costa carissimo a Tudor. Lukaku è un pò smarrito e non riesce a pungere la difesa dell’Udinese.

La superiorità numerica spiana la strada ai nerazzurri, che nella ripresa controllano agevolmente la gara. A San Siro c’è spazio per l’esordio di Sanchez, in campo negli ultimi 10′, e sfiora subito il gol negato da un grande intervento di Musso. L’Inter di Conte è ancora un cantiere aperto, deve ancora essere plasmata, ma il cambio di passo rispetto allo scorso anno è lampante. Nella prossima gara ci sarà il derby e altri tre punti potrebbero essere fondamentali per confermare il distacco su Juve e Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com