Scuola di Teatro diretta da Mariano Rigillo

Sono 26 i giovani attori protagonisti – venerdì 18 maggio alle 21.00 sul palcoscenico del Teatro San Ferdinando – del saggio conclusivo del primo triennio della Scuola di Teatro diretta da Mariano Rigillo per il Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale.

Un appuntamento significativo sia per i giovani attori che concludono così il loro percorso triennale, sia per il Teatro Stabile della città che – come sottolinea il direttore Luca De Fusco –  ‘non solo adempie ad uno dei dettami fondativi del Teatro Nazionale ma anche per l’orgoglio di aver sanato un vuoto storico per una città ‘teatrale’ come Napoli’.

Sono certo – dichiara il direttore della Scuola Mariano Rigillo – che così come questo primo triennio è stato per tutti un percorso entusiasmante e di responsabilità, allo stesso modo, con lo spesso spirito, ci si appresta al nuovo triennio, sempre attenti e vicini ai giovani che si avvicinano a questa straordinaria espressione artistica.

La serata, che giunge a ridosso delle selezioni degli aspiranti al secondo triennio della Scuola, prevede due esercitazioni: la prima dal titolo ‘Shakespeare & Shakespeare’su drammaturgia e regia di Lorenzo Salveti; la seconda dal titolo ‘Venite, Currite’, di De Filippo/Sinagra, coro finale diretto dal M° Antonio Sinagra.

In scena i giovani attori: Sharon Amato, Alessandro Balletta, Angela Bertamino, Clara Bocchino, Anna Bocchino, Marialuisa Bosso, Antonia Cerullo, Emanuele D’Errico, Vincenzo Esposito, Francesca Fedeli, Rebecca Furfaro, Katia Girasole, Sara Guardascione, Elisa Guarraggi, Fortuna Liguori, Annabella Marotta, Serena Mazzei, Gaetano Migliaccio, Teresa Raiano, Dario Rea, Francesco Roccasecca, Umberto Salvato, Francesco Scolaro, Marilia Testa, Beatrice Vento, Gaetano Bolzano.

 

 

 

Info: www. teatostabilenapoli.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com