Scossa di terremoto di 6.8 nell’est della Turchia, almeno 21 morti

E’ salito a 21 il bilancio dei morti nel terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito ieri sera la provincia orientale turca di Elazig mentre a 12 ore dal sisma i soccorritori hanno estratto 5 persone vive dalle macerie, tra cui una donna incinta. Le ricerche di altri sopravvissuti continua, riferisce l’agenzia governativa per la Protezione civile. Al momento, 30 persone risultano disperse.

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha detto che il governo sta adottando le misure necessarie per aiutare le persone colpite dal terremoto. “Siamo vicini al nostro popolo”, ha twittato. Il sisma ha colpito il distretto di Sivrice, nella provincia di Elazig, intorno alle 20:55 locali (18:55 in Italia). Le vittime sono state registrate a Elazig (17) e 4 nella provincia di Malatya, mentre i feriti sono 1.030.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com