Scontro al governo, Salvini ammette: ‘Siamo sotto attacco’

Continua lo scontro al governo tra Salvini e Di Maio, con la tensione ce si fa sempre più tangibile con il trascorrere dei giorni. E la sensazione diffusa è che la situazione potrebbe peggiorare con l’avvicinarsi del 26 maggio, il giorno delle attesissime elezioni europee.

I due vicepremier sono ormai in campagna elettorale e per Matteo Salvini la situazione non è facile. Il leader della Lega è al centro di un’indagine della Corte dei Conti per i voli di Stato ed è alle prese con le indagini sulle tangenti in Lombardia. Gli ultimi sviluppi vedono infatti coinvolti anche esponenti del Carroccio.

 Voli di Stato e politici indagati, l’attacco del Movimento Cinque Stelle Di Maio cavalca l’onda e chiede al suo collega spiegazioni sui voli sull’aereo della Polizia e chiede le dimissioni dei leghisti coinvolti nello scandalo lombardo.

  “È un attacco senza eguali“, sarebbe arrivato a dire Salvini come riportato dall’Ansa. Il riferimento sarebbe alle tante indagini a carico di esponenti della Lega e dei continui affondi da parte del Movimento Cinque Stelle che spera nella grande rimonta. Se i sondaggi fino a qualche settimana fa vedevano Salvini in netto vantaggio su tutti, ora il MoVimento si è rifatto sotto e spera nel clamoroso sorpasso che andrebbe a ridisegnare gli equilibri all’interno della maggioranza di governo. Salvini ha tirato fuori l’asso dalla manica lanciando il decreto sicurezza bis annunciando una nuova stretta sui migranti, un piano ostacolato dai colleghi di governo che sperano di smussare gli angoli della proposta del Ministro dell’Interno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com