Scontri prima della gara tra Varese e Catania: cinque feriti e cinquanta persone identificate

E’ di cinque persone ferite il bilancio degli scontri di ieri per una rissa scoppiata prima della gara tra Varese e Catania. Secondo le prime ricostruzioni ad avere la peggio sono stati i supporters etnei. prontamente soccorsi non prestano, per fortuna, in condizioni gravi. Teatro dello scontro il piazzale antistante lo stadio Franco Ossola dove, nel giro di soli pochi minuti, è successo di tutto. Un pulmino giunto da Catania, giunto nei pressi dello stadio, è stato oggetto di un vero e proprio attacco da parte di una trentina di esagitati di fede biancorossa. Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha riportato, successivamente, la calma. Il bilancio è di cinquanta persone identificate e per loro, nelle prossime ore, potrebbe scattare un Daspo.A quanto pare il motivo dell’aggressione è da ricercarsi in un episodio successo due anni fa. In una gara di Coppa Italia i sostenitori del Varese non ebbero, da quelli eteni, il permesso di esporre uno striscione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com