Scontri esercito-coloni in Cisgiordania: 50 arresti

Le forze di sicurezza israeliane hanno sgomberato 250 coloni ed arrestato 50 persone che erano ritornati in alcuni insediamenti in Cisgiordania, a Sa Nur e Beit El, 10 anni dopo il ritiro, occupando alcuni condomini. Lo riferisce Ynet. In seguito agli scontri con la polizia, i coloni hanno accusato le forze di sicurezza di aver lanciato gas lacrimogeni all’interno degli edifici. L’area è stata classificata come zona militare e la polizia di frontiera israeliana ha occupato gli edifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com