Scomparso il poeta Andrea Zanzotto

Dopo alcuni giorni di ricovero all’ospedale di Conegliano ( Treviso), si è  morto il poeta Andrea Zanzotto.  Il poeta trevigiano aveva festeggiato 90 anni il 10 ottobre scorso.

“Che cosa si capisce della vita dopo 90 anni? Niente”. Così il poeta Andrea Zanzotto aveva risposto in un’intervista al Tg3 del Veneto il 10 ottobre scorso, giorno del 90imo compleanno, che aveva trascorso nella sua casa di Pieve di Soligo, sulle colline trevigiane.

“Cosa vuole che si capisca in 90 anni ? – aveva aggiunto – Per dire parole che valgano la pena bisognerebbe almeno averne 900 di anni…”.

Zaia, presidente Veneto, “con Zanotto se ne va spirito libero Veneto”: “So di interpretare il dolore sincero di tutta la Regione per la scomparsa di un grande uomo e di una immensa personalità della cultura internazionale”: lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia dopo aver appreso la notizia della morte del poeta Andrea Zanzotto. “Con Andrea Zanzotto – ha aggiunto Zaia – se ne va uno degli spiriti liberi del Veneto, un poeta che ha lasciato una impronta incancellabile, un veneto che fino all’ultimo ha scelto di vivere e arricchire con la propria umanità la nostra terra. A sua moglie e ai figli – ha concluso – il più vivo cordoglio mio personale, della Regione del Veneto e credo di tutti coloro che l’hanno conosciuto, stimato e amato”.

Circa redazione

Riprova

Sala Umberto, ‘E non rimase nessuno’ dal 25 gennaio

Ubik Produzioni e Teatro stabile del Giallo Presentano MARIANO RIGILLO    |  ANNA TERESA ROSSINI …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com