Scherma: scompare Edoardo Mangiarotti

Le gare di scherma sono state fermate per un minuto di silenzio in segno di rispetto della scomparsa di Edoardo Mangiarotti. Ci lascia all’età di 93 anni stamani nella sua casa a Milano. Mangiarotti è il più grande schermidore con le sue tredici medaglie, sei ori, cinque argenti e due bronzi, divenendo così l’italiano più medagliato nella storia delle Olimpiadi. Le cause della morte dovrebbero esser riconducibili ad una crisi cardiaca. “Se ne è andato il più grande atleta della nostra disciplina, c’è grande commozione in tutti noi. Dobbiamo dare in ogni competizione il massimo e tirare ogni stoccata con l’infinita passione che lui aveva per questo sport”. Queste le parole di Giorgio Scarso, presidente della Federscherma italiana.

Circa redazione

Riprova

Serie A, si esibiscono le grandi nel ricordo di Pablito.

Giornata spettacolare in Serie A, tanti gol, Roma ed Atalanta da urlo. Settimana di lutto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com