Sassari. 15 arresti per traffico di esseri umani, anche 2 cittadini italiani

Operazione ‘Terra Promessa 2’. 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di 2 italiani e 13 nigeriani, sono state emesse dai carabinieri del nucleo investigativo di Sassari. Gli arrestati sono tutti ritenuti responsabili di aver costituito un’associazione per delinquere finalizzata al traffico di esseri umani, riduzione e mantenimento in schiavitù, tratta di persone, reati in materia di prostituzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’indagine è partita dopo una denuncia presentata nel 2006 da una nigeriana che, giunta clandestinamente ad Olbia con la promessa di un lavoro regolare, era stata costretta a prostituirsi. Questo elemento ha consentito di verificare che diverse persone avevano costituito una vera e propria associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, attiva in tutto il Nord Sardegna. Nel 2008 si era giunti all’arresto di 16 nigeriani, tuttora sotto processo per gravi reati davanti alla Corte d’Assise di Sassari. L’approfondimento delle indagini ha consentito di individuare gli uomini arrestati, i quali avevano costituto un’organizzazione internazionale che faceva giungere clandestinamente in Europa uomini e donne, da avviare al lavoro nero e alla prostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com