Sarvognuno

Sull’onda del grande successo degli spettacoli musicali sulla canzone romana d’autore, e sull’entusiasmo riscontrato anche in terra straniera del progetto Revival su Django Reinhardt, debutta su Radio Popolare Roma la nuova trasmissione radiofonica ideata e condotta da Giorgio Tirabassi in coppia con Pier Paolo Mocci. Il format prevede 10 puntate da 1 ora ciascuna a partire dal 12 Marzo 2015, ogni giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.00. Nelle puntate Gigi Proietti racconta Petrolini, Memphis gli anni di “Distretto”, Verdone e la sua romanità con Mario Brega e la Sora Lella, Wertmuller ricorda Alberto Sordi e Gigi Magni, e poi omaggi a Gabriella Fetti, Anna Magnani “Mamma Roma”.   Serenate, Malavita, Repubblica Romana, il Carnevale Romano, Belli, Trilussa e i poeti “minori”, Fregoli, Petrolini e la romanità pasoliniana di Sergio Citti raccontata da Gigi Proietti sul set di “Casotto”. Questi e altri temi, argomenti e mitiche scene fanno parte di “Sarvognuno”. Con accompagnamento musicale dal vivo di Giorgio Tirabassi, nella molteplice veste di chansonnier con brani come “Stelle”, “Sinnò me moro”, “Le mantellate”, “Come te posso amà” e con la partecipazione di Prof. Marcello Teodonio, Presidente del Centro Studi “Giuseppe Gioachino Belli”, titolare delle cattedre di Letteratura italiana presso la Fondazione Besso di Roma e di Letteratura romanesca presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Ha pubblicato oltre 20 opere saggistiche con le principali case editrici scrivendo dal Belli al Pasolini romanesco. “La passione per la canzone romana e soprattutto per la cultura e la tradizione romana mi hanno accompagnato sin da piccolo sull’onda dei grandi interpreti, Gabriella Ferri, Ettore Petrolini, Anna Magnani, Gigi Proietti. Un’altra mia grande passione, la chitarra, mi ha portato con il tempo ad approfondire molti stili: blues, bossa nova, jazz e attraverso l’ascolto di Django Reinhardt, lo stile manouche. Il progetto radiofonico nasce dal desiderio di riportare alla luce serenate, drammi popolari in tre strofe e stornelli ancora nascosti del repertorio romanesco da me arrangiati in chiave jazz, sul quale sto preparando un disco. Con la radio abbiamo inoltre la possibilità di raccontare aneddoti, versi, testimonianze, storie, miti, che costituiscono un percorso sulla romanità affascinante e prezioso. Per realizzare le puntate verranno coinvolti alcuni amici attori che condividono con noi questo tema, questa passione, la Romanità, qualcosa di popolare e colto al tempo stesso”, dichiara Giorgio Tirabassi presentando l’iniziativa. Formatosi in teatro nella scuola-compagnia di Gigi Proietti, Giorgio Tirabassi ha presto intrapreso un’intensa carriera cinematografica e televisiva, incontrando la direzione di registi come Ettore Scola, Marco Risi, Carlo Mazzacurati, Marco Tullio Giordana, Francesca Archibugi. E’ diventato popolarissimo grazie alla serie televisiva Distretto di Polizia e ha legato il suo nome ad importanti sceneggiati televisivi di successo. Oggi interprete affermato e di grande popolarità è il volto di punta delle fiction Mediaset. La sua passione è tutta rivolta alla romanità, alla cultura popolare romana e musicale di cui è un attento interprete e arrangiatore. Da anni suona stornelli popolari in chiave jazz, lodati da pubblico e addetti ai lavori. Sul versante jazz si è invece esibito con successo, perfino a Londra, proponendo in quintet con Moreno Viglione lo stile manouche di “Django Reinhardt”. Pier Paolo Mocci è Manager della comunicazione ed editore. E’ stato giornalista per oltre un decennio per il quotidiano Il Messaggero, occupandosi soprattutto di Cultura & Spettacoli. Ha collaborato negli anni con decine di testate, tra le tante Avvenimenti-Left e L’Espresso. Ha scritto il saggio “Francesco Rosi e il cinema civile italiano negli anni di Piombo”. Collabora da free-lance come consulente della comunicazione per numerose aziende. E’ amministratore unico di NED srl, giovane azienda operante nella Comunicazione & Pubblicità nella quale collaborano giornalisti, grafici, blogger, fotografi, web-designer, copy-writer e social-media influencer. Ha collaborato con Lillo & Greg al programma “610” su Radio2, è stato co-autore per gli attori Stefano Vigilante e Paola Minaccioni all’interno della Fattoria dei Comici diretta da Serena Dandini. E’ direttore del Brancaccio Magazine, house-organ del Teatro Brancaccio di Roma. E’ direttore e coordinatore di Botteghe Storiche Magazine, house-organ dell’Associazione Botteghe Storiche di Roma. Oggi, a 35 anni, sta intraprendo una nuova e parallela carriera di editore.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com