Santa Maria C. V. Bomba sotto la casa dell’imprenditore Natale

Questa notte è stata fatta esplodere una bomba carta sotto la casa di Marco Natale, a Santa Maria C.V. alle spalle del tribunale penale. Il 41enne è figlio del noto imprenditore di Casal di Principe Enzo Natale, conosciuto in città per i suoi trascorsi politici nell’Udeur  e per il suo impegno politico  che lo portò nel 2005 ad essere candidato alle elezioni regionali. Marco Natale è anche nipote di Mario Natale, ex presidente dell’Alba Nova e del Gradiator, arrestato nell’ambito dell’inchiesta sul clan dei Casalesi Spartacus 3. Marco Natale, è un imprenditore immobiliare e possiede anche le quote della sala bingo di famiglia di Santa Maria C.V., che si trova a ridosso della caserma dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia del commissariato della città del Foro guidata dal dirigente Pasquale Trocino.

Circa redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com