Sanità, Pierro (Lega): “Preoccupazione per sospensione visite specialistiche. Campani penalizzati da ennesima disorganizzazione”

“Pur comprendendo la difficile situazione dovuta all’aumento dei contagi esprimo il rammarico per l’ennesima penalizzazione dei cittadini campani ed in particolare della fascia di popolazione delle nostre aree interne. Oltre alla chiusura dei reparti e dei presidi ospedalieri in questi anni, molti nella provincia di Salerno, adesso i cittadini campani dovranno fare i conti con una nuova sospensione delle attività ambulatoriali classiche. Cosa è stato fatto per scongiurare una nuova fase emergenziale nella quale, di fatto, verranno a mancare servizi di assistenza fondamentali per la popolazione ultrasessantenne? La Regione ha fallito, nonostante la triste esperienza nel 2020 dove abbiamo assistito all’isolamento di intere popolazioni in centinaia di comuni e dove i medici di famiglia hanno lavorato in  costante affanno. La storia si ripete”. Così in una nota la preoccupazione del consigliere regionale e coordinatore provinciale della Lega a Salerno Attilio Pierro in merito alla sospensione delle attività ambulatoriali in Campania.

Circa Redazione

Riprova

Beatrice Venezi a Cirinnà: ‘I miei valori sono Dio, Patria e Famiglia, base della società’

«Ho valori conservatori come Dio, Patria e Famiglia che sono alla base di ogni società …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com