Samsung: utili quarto trimestre scendono del 28,7%

Frenano utili e vendite di Samsung Electronics nell’ultimo trimestre 2018. Il colosso sud coreano segue la scia di Apple con profitti in picchiata: è previsto un calo annuo del 28,7%, pari a 10.800 miliardi di won (9,6 miliardi di dollari), meno dei 13.800 miliardi attesi dai mercati. I motivi che hanno spinto Samsung a rivedere al ribasso le stime sono diversi: aumentata concorrenza sugli smartphone, riduzione della domanda delle memory chip e guerra commerciale tra Cina e Usa che rappresentano i due principali mercati l’export. Un mix di esternalità negative che stanno provocando non pochi danni economici al  colosso dell’elettronica sudcoreano che è il primo produttore mondiale di smartphone.

Samsung, in un dossier presentato agli esperti di Borsa, ha rivisto verso il basso le stime sugli utili dell’ultimo trimestre del 2018 con un crollo percentuale par al 28,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le stime, rispetto agli effettivi 10.800 miliardi di won, si attestavano su una somma superiore ai 13 mila miliardi di won. Stesso discorso per i ricavi: nell’ultimo quadrimestre rispetto ai 62,8 mila miliardi di won di fatturato previsti si è fermati a meno di 59mila miliardi di won. E per il 2019 le previsioni sono sempre a tinte scure perché tutto fa ipotizzare ad un ulteriore ribasso degli utili. Anche in questo caso dovrebbe essere la debolezza dell’economia cinese a danneggiare maggiormente Samsung perché Pechino, con una quota compresa tra il 20 e il 30% del mercato globale dei prodotti tecnologici, riducendo la domanda impatta negativamente sui maggiori produttori di elettronica di consumo. A questo si aggiunge una riduzione di vendita di smartphone e una minore domanda nei chip da parte delle aziende manifatturiere hi-tech.

Omar Scafuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com