Salvini: No al vaccino obbligatorio per proff e studenti

No all’obbligo di vaccino per insegnanti e studenti. Sì alla volontarietà. Il leader della Lega, Matteo Salvini, torna a tuonare contro l’obbligatorietà dei vaccini per il mondo della scuola. “Ai professori bisogna spiegare che rischiano la vita e quindi bisogna educare, informare. Io sono contro le multe, le costrizioni, gli obblighi, i divieti. Quello che bisogna avere ben chiaro, poi, è che i bimbi con questa stramaledetta malattia non rischiano la vita. Quindi i professori devono pensare alla loro salute e mettersi in sicurezza volontariamente. I bimbi devono poter entrare in classe a prescindere dal fatto che siano o no vaccinati”, dice il leader della Lega nel corso di Morning news su Canale 5.

Salvini ha ribadito che “non sarà mai d’accordo per il licenziamento, la punizione e il trasferimento per una scelta sulla sua salute. Non si possono trasformare ristoratori baristi e camerieri, chef e albergatori in poliziotti e carabinieri” per controllare il green pass sui luoghi di lavoro.

Il leader della Lega ha parlato dei locali da ballo dicendosi contrario alla chiusure della discoteche. “Il settore delle discoteche resta chiuso senza motivo. Così sa che succede? Si premiano l’illegalità, i rave party abusivi, si premiano droghe e psicofarmaci. Mi domando perché punire i giovani e migliaia di imprenditore del settore”.

Circa redazione

Riprova

‘Tull Quadze’, tutte le donne per le donne afgane

“Siamo pronte a dare spazio e voce alle donne afghane che sono qui con noi, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com