Salvini: “Da De Magistris mi aspetto collaborazione”

“Lavoro con tutti i sindaci, di tutti i colori politici. Dal sindaco di Napoli mi aspetto collaborazione, concretezza. Lo vedo parlare molto, parlare di tutto. Ma a volte non di quello che serve a Napoli. L’altra volta l’ho incontrato, e’ stato molto propositivo, attento, sorridente. Poi usci’ dall’incontro, e comincio’ a dichiarare ai giornalisti che non avevo combinato niente. Io non riesco a dire una cosa e poi il contrario tra un quarto d’ora. Spero di essere piu’ fortunato col sindaco oggi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini in un’intervista a Radio Crc, il quale e’ oggi a Napoli per una serie di incontri sul tema della sicurezza.

“Torno a Napoli dopo poco piu’ di un mese con alcuni piccoli ma positivi segnali. In questo mese e mezzo sono stati allontanati circa 140 immigrati presenti nel quartiere Vasto; abbiamo ridotto la presenza, occorre fare ancora. Soprattutto sui controlli delle occupazioni abusive stiamo facendo passi avanti. Abbiamo cronoprogramma, con nomi e cognomi, per rimuovere abusi. Immobili da restituire alla societa’ e alla citta’. Riportiamo legalita’ in tutti i quartieri, in tutti i palazzi”. Il ministro dell’Interno e’ intervenuto anche sulla questione Catacombe di san Gennaro, al centro di una polemica tra Vaticano e l’associazione che gestisce il sito recuperando ragazzi a rischio. “Non sapevo – ha detto Salvini – di essere proprietario come ministro dell’Interno di oltre 800 chiese, della cui manutenzione sono responsabile. Potro’ andare a discuterne con il Vaticano: ci facciamo carico di luoghi di culto, penso si possa venire incontro a realta’ del territorio che fanno tanto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com