Salvini: Chiudere le cartelle Equitalia sotto i 100mila euro

Eliminare subito tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100.000 euro. Il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, lasciando il Senato rilancia un tema caro a milioni di italiani. “Da subito, chiudere tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100.000 euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”. Un provvedimento che dovrebbe fare da corredo alla realizzazione della flat tax. Un provvedimento, quest’ultimo inserito nel contratto di governo e bandiera della campagna elettorale della Lega, che non sarà bloccato nonostante i paletti del ministro dell’Economia, Tria.

“La flat tax si farà, rispettando tutte le normative vigenti” ha precisato Salvini ai cronisti. Ma bisogna sempre trovare le risorse per realizzare questo provvedimento. Che Giovanni Tria individua nel contrasto all’evasione e alle frodi “nella consapevolezza che solo da un contrasto efficace dell’illegalità possono derivare maggiori risorse per ridurre la pressione fiscale” spiega il ministro parlando all’anniversario della Gdf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com