Migliaia di persone al Cremlino per l’insediamento di Putin

Per il giuramento e l’insediamento del terzo mandato di Vladimir Putin, sono attese al Cremlino circa 2-3mila persone. Fra loro, parlamentari russi, giudici della corte costituzionale, gli altri candidati alle elezioni presidenziali, i diplomatici stranieri accreditati, esponenti religiosi e del mondo della cultura, si è limitato a precisare il portavoce del Cremlino Viktor Khrekov. Fra le personalità straniere attese, invitati come amici di Putin, c’è l’ex premier italiano Silvio Berlusconi e l’ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder. La cerimonia è preceduta dal saluto del presidente uscente Dmitry Medvedev al reggimento presidenziale sulla piazza della Cattedrale del Cremlino. Putin presterà giuramento di fronte al presidente della corte costituzionale, Valery Zorkin e pronuncerà un breve discorso. La cerimonia che segue il solenne rituale inaugurato con la prima presidenza di Putin il sette maggio del 2000, si concluderà con la presentazione del nuovo presidente al reggimento presidenziale. Mentre Boris Eltsin aveva prestato giuramento, nel 1991 e nel 1996 nel Palazzo dei Congressi del Cremlino, in cerimonie più sobrie, Putin ha trasferito la cerimonia al Gran Palazzo del Cremlino.

Circa redazione

Riprova

Usa: i Repubblicani bloccano il tentativo di riforma elettorale al Senato

Il Partito repubblicano degli Stati Uniti ha bloccato al Senato l’approvazione della riforma della normativa …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com