Russia. Attacco Sergei Filin, arrestato sospetto

Un uomo è stato arrestato dalla polizia russa, per il sospetto di essere stato l’esecutore dell’attentato avvenuto il 17 gennaio scorso contro Sergei Filin, il direttore del balletto del teatro Bolshoi. Lo riferisce l’agenzia stampa Itar-Tass. Il sospetto viene ora interrogato in una stazione di polizia di Mosca, ha riferito un portavoce della polizia, spiegando che l’inchiesta è ancora in corso per scoprire il mandante del vile gesto nei confronti di Sergey Filin. Secondo l’agenzia stampa russa Ria-Novosti, il sospetto non fa parte del corpo di ballo. Filin, 42 anni, ricoverato ad Aquisgrana, in Germania, con gravi ustioni al viso e agli occhi dopo essere stato colpito al volto con dell’acido da un uomo con a volto coperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com