Royal Wedding, la sfilata degli invitati vip: dalla coppia Clooney ai Beckham

Nonostante il sole accecante, sono Amal e George Clooney ad abbagliare i fan nel cortile del castello di Windsor. La coppia è arrivata nella cappella di St. George, sorridente e a suo agio. Amal elegantissima in un abito stretto, sotto al ginocchio, a maniche corte color senape. Cappello in tinta a tesa larga e veletta. L’attore hollywodiano in completo grigio chiaro, cravatta color panna, mano in tasca e sorriso da star.

Un passo dietro di loro, due habitué dei matrimoni reali, David e Victoria Beckham. In scuro entrambi, l’ex Spice Girl diventata stilista di fama indossa un abito, di sua creazione probabilmente, molto castigato con le maniche ‘a mantella’ e un cappellino velato dello stesso colore.

Ci sono anche Carey Mulligan e il marito musicista Marcus Mumford. Poco prima avevano fatto i loro ingresso i Middleton: mamma Carol, elegantissima in un abito blu Tiffany, il marito Michael, il figlio James e Pippa con il marito. La sorella di Kate, incinta al quarto mese, sfoggiava un vestito verde acqua decorato da un motivo floreale sotto cui nascondeva un impercettibile pancino.

Tra gli ultimi dei 600 invitati nella cappella di St. George per assistere al matrimonio del principe Harry e Meghan Markle c’è Sarah Ferguson, la ‘pecora nera’ della famiglia reale. Sorridente in tailleur blu e rosa, cappellino in tinta e capelli raccolti, l’ex moglie del principe Andrew è stata invitata soltanto alla cerimonia in chiesa ma non al ricevimento che il principe Carlo ha organizzato. Un’esclusione che, ovviamente, la duchessa non ha gradito anche perché il suo ex marito e le due figlie, molto vicine ai principi Harry e William, alla festa ci saranno. Sarah, tra l’altro, tornerà a ottobre al castello di Windsor per il matrimonio della figlia Eugenie. Subito dopo Fergie, in chiesa è arrivato anche l’ex premier conservatore John Major, unico politico di primo piano tra i pochissimi presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com