Roma. Ubriaco travolge auto: morto 27enne, grave ragazza incinta

 

Il fidanzato di 27 anni è morto, e la sua ragazza di 33 anni, incinta è in gravi condizioni, ricoverata in prognosi riservata all'Umberto I: è il tragico bilancio dell'incidente avvenuto questa notte nella zona di S. Basilio a Roma, dove l'auto dei due ragazzi è stata travolta da un furgone, guidato da un 29enne di Tivoli, ubriaco. Ci sono voluti i vigili del fuoco per liberare dalle lamiere della loro auto i due ragazzi. Il 29enne è fuggito dopo l'incidente ma è stato bloccato e arrestato dalla polizia per omicidio colposo, omissione di soccorso e lesioni colpose. Sottoposto ad alcoltest il suo tasso alcolemico è risultato ben oltre i limiti consentiti e dalle analisi sono emerse anche tracce di stupefacenti. Una pattuglia del reparto volanti poco dopo la mezzanotte è passata in via Fiuminata, e ha notato un giovane che alla vista dei poliziotti è fuggito a piedi e ha cercato di nascondersi in uno stabile adiacente. Gli agenti lo hanno inseguito e lo hanno bloccato mentre cercava di nascondersi dietro ad una siepe. Il giovane aveva evidenti ferite in varie parti del corpo, e ha cercato di giustificarsi raccontando di essere stato vittima di una rapina. Il suo racconto però, è apparso agli agenti impreciso e contraddittorio e il giovane in forte stato confusionale, si muoveva in maniera completamente scoordinata, mostrando tutti segni caratteristici di uno stato di ebbrezza alcolica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com