Roma: percepiva reddito cittadinanza ma gestiva circolo e spacciava cocaina, arrestata 46enne

Una quarantaseienne romana e’ stata arrestata dalla Guardia di finanza di Roma nel quartiere Tiburtino. La donna, , che percepiva il reddito di cittadinanza, arrotondava spacciando cocaina ai clienti di un circolo ricreativo che gestiva. Il via vai frequente di avventori ha attirato l’attenzione dei finanzieri che hanno fatto scattare la perquisizione dei locali. I militari hanno rinvenuto dosi, gia’ confezionate, di cocaina per un totale di 38 grammi. Inoltre hanno scoperto all’esterno del circolo un sofisticato sistema di videosorveglianza che serviva a monitorare l’ambiente esterno e fronteggiare eventuali irruzioni delle forze di polizia.

Oltre alla droga sono state sequestrate scatole di amminoacidi per il taglio, un bilancino di precisione, un tirapugni, un telefono cellulare e denaro contante presumibilmente provento dello spaccio. Un collaboratore della donna, che la aiutava nella cessione delle dosi ai clienti, e’ stato denunciato. Per la donna il giudice nel rito direttissimo ha disposto la sospensione della previdenza sociale e la condanna per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com