Roma. Grillini contro la D’Urso: spaccia estranei per attivisti M5S

Barbara D’Urso, conduttrice televisiva di diversi programmi su Canale 5 è stata attaccata dai grillini, per aver ospitato attraverso un collegamento via cavo il signor Matteo De Vita. La polemica è sorta perché De Vita si è spacciato per attivista del Movimento guidato da Grillo, ma come ha poi scritto Matteo Incerti, mettendo in evidenza sul sito di Beppe Grillo: “ De Vita si iscrive a un Meet Up il 24 febbraio 2013. Magicamente Barbara D’Urso su Canale 5 lo invita a parlare a nome del MoVimento 5 Stelle come ‘attivista’ in collegamento da Bari. Il signor De Vita, che non rappresenta nessuno se non se stesso, oltre a sfoggiare un’arroganza fuori dal comune, si arroga il diritto di parlare a nome di un movimento al quale non appartiene se non virtualmente, dopo essersi iscritto alla semplice piattaforma Meet Up il giorno delle elezioni politiche 2013″. Poi continua ancota il blogger di Grillo:”Ma la televisione lo invita e lo spaccia per attivista e lo fa dialogare con deputati della Lega ed altri facendo fare una pessima figura al MoVimento 5 Stelle.   Degna del Grande Fratello (quello di Orwell) la chiusura finale della D’Urso: ‘Venga pure in studio la prossima volta a parlare sempre che non venga espulso'”.

 

Circa redazione

Riprova

Coronavirus, 16.632 contagi, 75 decessi

Secondo l’aggiornamento odierno (4 dicembre 2021) dei dati del ministero della Salute sull’andamento della pandemia …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com