Roma e raccolta porta a porta dei rifiuti

ROMA. “Il tema del rovistaggio è un tema serio, al pari di quello dei roghi tossici”,  ha detto il prefetto di Roma Franco Gabrielli durante l’incontro con i comitati dei cittadini del IX municipio e il presidente Andrea Santoro. Gabrielli è tornato in municipio dopo due mesi dall’insediamento del comitato municipale per la sicurezza. “Potrei dire che il fenomeno del rovistaggio è molto semplice da risolvere: basta eliminare il motivo del rovistaggio. Facendo la raccolta porta a porta, eliminando i cassonetti, si elimina il problema. Siamo in un municipio in cui l’80% del problema è stato risolto con la raccolta porta a porta”. Dobbiamo in qualche modo inventarci delle azioni, delle interpretazioni ardite del codice penale per trovare dei magistrati dedicati ad affrontare dei problemi che, come la sporcizia e la qualità della vita dei cittadini, sono in senso lato temi ambientali.  Peraltro su questi temi ho trovato come sempre grande disponibilità del procuratore Pigantone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com