Roma. 5 arresti per spaccio di droga, minorenni e 2 sorelle

Nella notte, sono stati arrestati 5 romani con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Tra gli arrestati oltre a due sorelle di 24 e 31 anni, ci sono anche due minorenni, di 16 e 17 anni. I carabinieri hanno seguito gli spostamenti di alcuni assuntori di droghe, per vari giorni arrivando al canale di approvvigionamento situato nelle zone del Quarticciolo e di via Palmiro Togliatti. I pedinamenti hanno permesso di individuare un appartamento di via Ostuni, al Quarticciolo, dove questa notte è scattato il blitz dei militari, al momento dell’irruzione nell’abitazione, uno dei 5 pusher sorpresi al suo interno, mentre due dei suoi ”soci” ostacolavano l’ingresso dei militari, ha tentato di disfarsi della droga gettandola dal balcone. Lo stupefacente è stato immediatamente recuperato. Nella casa, inoltre, sono stati sequestrati circa 30 grammi di cocaina e alcune decine di dosi tra hashish e marijuana, oltre a 7.500 euro ritenuto provento dell’attività di spaccio della banda. Le perquisizioni sono proseguite anche in una cantina della vicina via Cerignola, nella disponibilità del 36enne, dove sono stati trovati altri 70 grammi di ”polvere bianca”, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Le sorelle sono state associate al carcere di Rebibbia mentre il 36enne è stato trattenuto in caserma. Per i due minori, invece, è stato disposto l’accompagnamento nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli. Saranno tutti giudicati con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com