Rolling Stones e Beatles. Richards: ‘Sgt Pepper’s? Disco di m…’

Impegnato  a lanciare il suo ultimo album solista, Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, ha colto l’occasione di dare maggiore risalto all’evento ricorrendo all’arma dell’insulto gratuito contro gli ex rivali, i Beatles, mettendo fine ad una tradizione di rivalità, ma mai sconfinata nelle contumelie.  Intervistato dal mensile americano Esquire Richards, 71 anni, ha definito “Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, l’ottavo album dei Beatles uscito nel 1967, “pieno di m…”. “Alcuni pensano che sia un album geniale, ma io penso che sia un guazzabuglio di immondizia, e roba del genere”, ha dichiarato Richards. Il britannico Daily Mail, riportando la notizia, ironizza sul fatto che a Richards forse non sia mai andato giù il fatto che “Sgt Peppers” abbia  venduto oltre 30 milioni di copie e sia stato in testa alle classifica britanniche per mesi, mentre l’lp dei rolling “Their Satanic Majesties Request”  (dicembre 1967, sei mesi dopo quello dei  Beatles), album sperimentale, non andò mai andato oltre la terza posizione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com